Blog

Il freddo non ci fa più paura

Grazie alle mute di ultima generazione (magari su misura) saremo in grado di stare in mare diverse ore senza alcun problema. A patto, però, di adottare i giusti accorgimenti prima e dopo il tuffo, quando ci si veste e ci si spoglia. Sono queste le fasi critiche, quelle che ci possono far ammalare anche gravemente. Ecco alcuni consigli per evitare di essere “giustiziati” dalla classica raffica di tramontana!   

Salvimar: Nebula Green

La versione “verde” di questa muta si è dimostrata eccezionale come coibenza. Una 5,5 che sembra una 6.5! Merito del particolare espanso Trd-Skin. Interessante il mimetismo e buone le finiture

Pikotech: Kit per videocamere

La prima serie risale al 2012 e da quegli anni di strada l’azienda toscana ne ha percorsa parecchia. Ora, i componenti sono realizzati in inox Aisi 316L trattato chimicamente per conferire un bel colore nero opaco. Adattatori e staffe sono dotati di cordino di sicurezza per non smarrire l’action camera

Un “arcobaleno” a pelo d’acqua

La lampuga, di origine probabilmente tropicale e in apparente incremento nel nostro Mediterraneo è una delle poche prede che si riesce ad avvistare appena sotto la superficie e alla quale si può sparare direttamente senza nemmeno immergersi!

Gargano: da Lesina a Vieste

Da queste parti un velo di torbido avvolge perennemente i fondali. È forse anche per questo che nelle giornate di visibilità accettabile le prede incrocino abbondanti. Parliamo di spigole (anche enormi), di cefali, di orate e di smaliziati saraghi. Il tutto avviene in pochi metri di profondità 

Giacomo De Mola: 3 anni vissuti al massimo

Le sue convocazioni in nazionale “senza passare dal via” hanno suscitato diversi malumori nell’ambiente ma dopo il buon mondiale in Grecia e il podio all’Europeo di Lussino possiamo dire il Ct Marco Bardi ha vinto la scommessa. La storia di questo ragazzo migrato in Grecia per amore della pesca e che riesce a conciliare lavoro e passione con grande costanza e grande organizzazione   

Si fa presto a dire legno

Con questo materiale si realizzano arbalete eleganti e performanti, specialmente per certi tipi di pesca, che vengono adoperati da parecchi appassionati. Pochi però sanno quali sono le essenze più adatte, come vanno trattate e come bisogna accoppiare i singoli listelli. Leggete questo articolo e ne scoprirete delle belle…

50 sfumature di torbido

E’ la classica variabile impazzita, quella capace di rovinare una bella giornata in mare: l’impossibilità di pescare a causa della cattiva visibilità. Vediamo da cosa dipende e come fare per salvare ugualmente la pescata

Copyrıght 2014 Bianco&Blu PI 08726290962